Ricerca:
                                                                                                                                                                                                  In questo periodo I Simpson non sono trasmessi su nessun canale televisivo Italiano, visita sempre l'Hoemrata e iscriviti alla NewsLetter per restare sempre aggiornato.                                                                                                                                                                                                   
il cartone il film il cartoneil cartoneextras

HOMEPAGE > IL CARTONE > EPISODI CAPSULA

Capsula

Il richiamo dei Simpson [7G09]

Capsula dell'episodio

fiogf49gjkf0d
[si vedono Homer e Bart nel giardino, impegnati in lavoretti per la casa. Homer innaffia i fiori, mentre Bart taglia l’erba]

Bart [parlando al tagliaerba]: Accidenti, vecchio bidone scassone arrugginito.
Todd Flanders [su un tagliaerba molto più bello di quello di Bart]: Bart, ti stai facendo una bella passegiata eh?
Bart: Accidenti, mi sono proprio rotto, chiudi il becco Flanders. Ehi pa', perchè non ci compriamo un tagliaerba decente come quello dei vicini?
Homer: Accontentati di quello che hai figliolo, a che cacchio serve scimmiottare Flanders?

[Ora si sente un suono di clacson, e un’immensa ombra copre tutto il giardino]

Ned Flanders [alla guida di un gigantesco camper]: che te ne pare della mia nuova quattro ruote Simpson?
Bart: Per tutti i calzini ciucciati, che camperazzo!!
Homer: Bart! Immagino che abbia tanti tanti accessori.
Ned [scendendo dal camper]: Si, c’è di tutto: forno, lavastoviglie, tv a grande schermo, friggitrice e un’antenna satellitare sul tetto.
Homer: un’antenna satellitare?
Ned: Certo per dindirindina!!
Homer: Come puoi permetterti un lusso come questo Ned? Ogni tanto la tua posta mi si appiccica alle mani, mi si apre davanti agli occhi e vedo che guadagni 27 dollari più di me.
Ned: Semplice Simpson, a credito.
Homer: ooo…mitico.

[La “visuale” si sposta in un negozio all’ aperto, dove ci sono parcheggiati molti camper, ed un’insegna recita “la casa dei camper di Bob”]

Bob il venditore [vedendo entrare i Simpson dal suo ufficio]: Dio ti ringrazio!!
Bob [uscendo dall’ufficio e raggiungendo i Simpson]:Posso aiutarvi?
Marge: Stiamo solo curiosando, grazie.
Homer: Vorrei vedere il camperazzo più gagliardo che avete, c’è qualcosa meglio della Land Mammuth?
Bob: Abbiamo sempre di meglio, vi presento la Mammuth Non plus ultra!
Homer: e dov’è?
Bob: Qui, siamo proprio al suo cospetto!!

[Si vede davanti alla famiglia un super camperazzo a due piani]

Tutti: ooooooooh!
Bob: Venite, aprite i vostri occhi, e completamente nuovo, e un miracolo.
Bart: ce l'ha il satellite?
Bob : Può dire a suo figlio che ha un satellite tutto suo, il migliore, quello VanStar, lanciato nel Febbraio scorso per questo tipo di camper.
Bart: Che sballo!
Marge: Non possiamo permettercelo!
Homer: però ce l'ha la friggitrice
Bob: Stai scherzando? Quattro una per ogni parte del pollo.
Marge: Non possiamo permettercelo Homer!
Bob: Preoccupiamoci dopo di questo, caro; coraggio facciamo un bel giro, andiamo.

[la visuale si sposta all’interno del camper, un posto gigantesco che sembra per lo più una casa che un camper].

Bart: Mitico!
Lisa: E meglio di casa nostra.
Homer: Aspetta che i Flanders vedano questa cannocchiata.
Marge: Sembra tutto molto caro!
Homer [Seduto al posto di guida, suona il clacson]: Assurdo. Scusi quanto costa?
Bob: Voi si che avete le idee chiare, volevate fare questa domanda e l’avete sparata alla grande, non è cosi?
Homer: Si, quanto costa?
Bob [mettendo una mano sulla spalla di Homer]: Beh, come prima cosa deve sapere che mi piace la sua faccia, dico davvero!
Homer: Davvero?
Bob: Non lo dico tanto per dire, ci credo, lei ha un bel colorito, non sarà un antico Romano?
Homer: no!!
Bob: Lei sembra quasi un dio! Perché non viene nel mio ufficio per il credito, Giove? Ehi, allora, vostro padre entra un attimo qui dentro, trattiamo e poi ve ne andate con questa meraviglia!

[Ora siamo nell’ufficio di Bob, dove seduti ci sono Homer ed il venditore Bob]
Bob: oh, dunque non vi dirò un prezzo se prima non controllo il suo credito!
[Ora Bob inizia a pigiare tasti al suo computer]
Bob [tornando a parlare con Homer]: Voglio essere molto chiaro a questo punto, e una formalità. Se qualcuno mi chiede: “Ciao, questo tizio e solvibile?” io dico “si può comprare questa macchina”, ma purtroppo non sono io il proprietario qui, anche se c’è un insegna con il mio nome lassù, e una lunga storia, non ne ho tempo per parlarne. Sono costretto a mettere i suoi dati nel computer!

[Bob ora preme un tasto con scritto “EN”, e una sirena suona per tutta la stanza].

Homer: è una sirena favorevole? Sono stato approvato?
Bob: Ha mai sentito che una sirena possa essere favorevole? Bè signor Simpson non lo è, e una sirena sfavorevole; e il computer che mi avverte, in caso diventassi ceco, mi dice: “non vendere un camper a questo tipo!”. Questo dice la sirena. Così pare che la Mammuth Non plus ultra sia un tantio fuori dalle sue possibilità! Non potrebbe permettersi un lusso simile neanche se vivesse un milione d’anni!
Homer: Ha qualcosa che possa rientrare nelle mie possibilità? Non voglio tornarmene a casa a mani vuote!
Bob: Non si scoraggi, non sciupi la simpatia che lei mi ispira! Forse posso mostrarle qualcosa di…mm…più adatto a lei.

[La visuale si sposta fuori, vicino ad un camper mezzo distrutto, e i Simpson e Bob il venditore, lì di fianco.]
Bob: Allora, che ne pensate?
Lisa: Ci ha presi per scemi?
Bart: è una presa in giro spero!?
Marge: è di seconda mano?
Bob: Cosa ha detto?
Homer: l’ha usato una mano?
Bob: Simpson, lei non avrà mai un camper migliore di questo, e non lo intendo in senso positivo; intendo... c'è solo questo per te! Questo o un carretto.
Homer: Quanto vuole per questo?
Bob: Lo vuole davvero? Il prezzo che le chiedo? Non ne faccia parola con nessuno, perche io le faro un prezzo proprio per lei, Perchè per qualcun altro lo raddoppio!
Homer: Lo giuro!
Bob: La cosa è tra mè e lei?
Homer: Si!
Bob: Se rivedo questo veicolo tra due mesi, la sua testa sarà su quel finestrino?
Homer: Si!
Bob: 350 al mese!
Homer: mm…non lo so. Posso consultarmi con la mia famiglia?
Bob: Signor Simpson, se lei deve parlarne con quegli esseri umani la, allora c’è proprio qualcosa che non va. Lei sembra un uomo capace di prendere decisioni, altrimenti non starei qua a perdere tutto sto.. vede quell’uomo là?
Homer: Si.
Bob: Sta per comprare questo camper!
Homer: Davvero?
Bob: Si, mi ha chiamato due minuti prima che lei arrivasse, e mi ha detto: ”mi metta da parte quello piccolino, sto arrivando!”. Allora, lo vuole o no?
Homer: Lo prendo, è mio e non lo tocca neanche mio zio!
Bob: La migliore decisione che lei abbia mai preso, lei sarà... Questo le cambierà la vita!

[Ora vediamo la casa dei Flanders, con Ned fuori nel giardino. Arriva Homer alla guida del suo camper].

Homer: Ehi Flanders, guarda pò che cosa ho io!
Ned [alla vista del camper fa un fischio]: è una bomba! Le mie congratulazioni Simpson, sono sicuro che vi divertirete da pazzi!
Homer: Deiheoh…invidioso.
Homer [questa volta rivolto alla famiglia]: Siete pronti?
Bart: Che palle, io non voglio andare!
Homer: Questo è lo spirito giusto, pronti o no, cara natura stiamo arrivandoooo.

[Il camper si incammina per la strada, e Ned saluta felicemente]

[Ora si vede il camper in cima alla coda di una lunga fila]
Bart: Un allevamento di tacchini?
Lisa: No!
Bart: Una puzzola?
Lisa: No!
Marge: Che state facendo lì dietro?
Lisa: Giochiamo al gioco: cos’è questa puzza!
Bart: I piedi di pa'?
Homer: Bart!
Lisa: Hai vinto Babi!
Homer: Lisa!
Bart: Siamo arrivati papà?
Homer: Ve lo dirò io quando siamo arrivati, tornate al vostro gioco delle puzze!

[Ora il camper si ritrova a svoltare tra gli alberi di un bosco]
Marge: Homer, ti dico che questa non è l’autostrada interstatale!
Homer [guardando una cartina che ha in mano Marge]: blah, cartine stradali!
Marge: Pensi che dovremmo fermarci a chiedere qualche informazione?
Homer: Non preoccuparti, questo è un veicolo adatto a tutti i terreni!

[Ora il camper entra in un lago]
Marge: Mi si stanno bagnando i piedi!
Homer: Questo è come 'Ritorno alla natura numero 3'.
Lisa: Mamma ho paura!
Marge:l’abbiamo tutti mia cara,vostro padre dice che non c’è di che preoccuparsi.

[il camper esce dal lago, e homer fischiettando accelera, andando a sbattere ovunque]
Homer [rallentando]: Che cosa ne dite, ci fermiamo qui?
Tutti [urlando]: Si!
Homer: così sia.
Homer [frenando di colpo]: beh, eccoci arrivati.

[tutti fanno un gran sospiro di solievo. Il camper dondolare più volte su un precipizio, e tutti urlano]
Homer: Va bene, nessuno si muova, niente panico, quando do il via tutti molto, molto, molto, ma molto lentamente, aprite lo sportello e schizzate fuori dagli sportelli. Al mio tre…uno…

[Homer si accorge che sono usciti tutti, quindi esce anche lui. Il Camper cade e esplode]
Lisa [parlando in un sottofondo di musica deprimente]: I Simpson hanno segnato, la foresta ringrazia.

Homer: Beh, diheiheo, ora abbiamo l'opportunità di essere veri pionieri, questa si che è un’avventura, scommetto che tutti darebbero qualsiasi cosa pur di vivere un’avventura alla Homer Jones.
Bart [tremando dal freddo]: Ma ne sei sicuro papà!

[Maggie inizia a tremare come una matta]
Homer: Qualcuno la vuole distrarre?
Lisa [fissando Meg, e poi due uccelli che che volano in celo in cerchio]: Maggie, guarda gli uccellini.

[Maggie si distrae guardando gli uccelli]
Marge: Papino, adesso cosa si fa?
Homer: Oh, non preoccuparti, la situazione non è tragica come sembra, state dimenticando che io sono un esperto boscaiolo. Ora voi restate qui un momento mentre io vado da quella parte e cerco di orientarmi!

[Homer si incammina per il bosco, fino a quando raggiunge l’altra estremità del burrone. A questo punto si siede su un sasso ed inizia a piagnucolare come un bambinotto]
Homer [piagnucolando]: E adesso cosa faccio? Ho assassinato tutti!

[La voce di Homer si ripete in eco, e Marge e i ragazzi sentono tutto]
Homer [urlando contro l’eco]: Stai zitto!

[La sua voce rimbomba un’altra volta]
Homer: d’oh!

[Ora vediamo la famiglia, tutti vicini a Homer, e lui li impegnato a costruire una capanna fatta di corteccia d’albero]
Homer: Ecco, ho finito!
Lisa: Già fatto?
Homer: è un lavoro molto veloce, ma è pur sempre una capanna!

[Ora Homer e Bart iniziano a incamminarsi nel bosco]
Homer: Va bene, torneremo con un aiuto prima che voi ve lo aspettiate, voi ragazze restate qui e riposate.
Lisa: Ricorda che il braccio dell'orsa maggiore punta verso la stella polare!
Homer: Dehieho, tanto piacere Lisa, ma noi non siamo in un corso di astronomia, noi siamo in un bosco.

[Homer e Bart si incamminano nel bosco, seguiti da Maggie dietro di loro. Intanto Marge, con un bastone inizia a pulire per terra]

Lisa: Non è pericoloso per Maggie?
Marge: No, è in ottime mani, non penso che tarderanno Lisa!

[Si vedono sopra la testa di Marge e Lisa, volare ancora gli uccelli. Ora si vedono Bart e Homer che camminano nel bosco]

Bart: Non ci sono animali pericolosi nella foresta, vero papà?
Homer: beh, ce n'è qualcuno, ma non temere, se tu li lasci in pace, loro lasciano in pace te!
Bart: affare fatto!
Homer: E ricordati di non mostrare paura, gli animali sentono la puzza della paura, e a loro non piace, e poi non c’è nulla di cui aver paura!
Bart: Giusto!

[Maggie, dietro di loro fa un rumore con il suo ciuccio]
Homer [urlando]: Un serpente a sonagli!!
Bart [A voce tremante]: Non ho paura!!
Homer: Corri deficiente!!

[Homer e Bart si mettono a correre per un piccolo tratto di bosco, poi si fermano a respirare]
Homer [fissando un grosso cespuglio]: Attraverso qui ragazzo si torna alla civiltà.
Bart: E tu come lo sai?
Homer: Quando sei un esperto boscaiolo come me percepisci certe cose, diventa naturale. Come un terzo senso!

[Entrano nel cespuglio e si ritrovano in un burrone, cadendo entrano in un fiume e alla fine giù per una cascata. Ora si vedono Marge e Lisa nell’accampamento, Marge sistema le cose, mentre Lisa pulisce con un pezzo di legno]
Marge: I ragazzi ci stanno mettendo un sacco, spero che non sia Maggie a far rallentare il passo!

[Ora si vede Maggie ferma per terra, avendo perso di vista Homer e Bart. Un orso le si avvicina e alla prima vista sembra volerle fare del male, ma poi lei gli infila in bocca un altro ciuccio giallo, e l’orso si rilassa vicino a Maggie sdraiandosi. Ora si vede Homer, senza vestiti che esce dal lago, e sullo sfondo la cascata. Homer è disperato, prende un forte respiro ed inizia a parlare]

Homer [Urlando]: Bart, dove sei Bart?!!
[Si vede galleggiare nel lago un berretto rosso proprio davanti a Homer]
Homer: Il suo berreto rosso porta fortuna!
[Ora Homer nuota fino alla riva]
Homer [piagnucolando]: Oh Bart, il mio bellissimo figliolo!! Perché, perché non avete preso me! Tra tutti i santi in cielo e in terra, perché deve capitare proprio a me?!!
Bart [parlando dall’altra sponda del lago, dietro ad un cespuglio, perché anche lui tutto nudo!]: Non farti infartare pa'!
Homer[Girandosi a fissare Bart]: Che diavolo? Oh sei vivo, dehieho, sei tutto nudazzolo!!
Bart: Non sono il solo chiappane!
Homer[Parlando da dietro un cespuglio, perche anche lui tutto nudo]: Cosa? Oh, dehieho, l’uomo della giungla.

[Homer inizia ad imitare Tarzan. Ora si vede l’orso con Maggie, alla bocca, e la porta all’interno di una grotta, e lì ci sono altri orsi, che alla vista di Maggie la vogliono cacciare, ma l’orso a gesti riesce a convincerli a tenerla. Tutti gli orsi si siedono intorno a Maggie. Adesso si vedono Homer e Bart dietro un cespuglio].
Homer: La prima cosa da imparare per sopravvivere nel bosco, figlio mio è nascondere le proprie nudità!
Bart: Regolare pa!
Homer [Iniziando a raccoglier cose per terra e appiccicarle sui propri corpi]: Va bene, schiaffaci una felce lì sopra ragazzo. Adesso un po’ di fango, oh, hai bisogno di un po’ di muschio, e un po’ di muschio anche per me. Siamo pronti per consegnarci alla città!
Bart: Accicacchio pa, ho una fame da orsi, prima facciamo il pieno! Ho un concerto di rospi nella pancia!
Homer:Cibo? Ottima pensata figliolo. Questo giovane pioppettello dovrebbe fare al caso nostro!

[Homer abbassa il tronco di un un albero in stile catapulta, e lega la punta con un pezzo dell’albero, senza rami]

Bart: Che facciamo adesso? Ci impicchiamo?
Homer: No, questa è una trappola, ci cattureremo la nostra cena. Coraggio ragazzo, spostati!

[ Arriva un coniglio, Homer e Bart si nascondono dietro ad un cespuglio, il coniglio entra nella trappola, ma schizza via a modi catapulta]
Homer [a voce timida, capendo di aver fatto una figuraccia]: Va bene, questa volta io andrò in quei cespugli lì e farò un gran casino del cacchio per poter snidare un coniglio, e quando schizzo fuori tu, lo placchi tosto!
Bart: Ok Homer Jones

[Homer entra nel cespuglio, ed susito dopo esce, perchè morso da un sacco di animali, inizia ad arrotolarsi per terra dal dolore, e Bart sta solo a guardarlo. Ora si vedono un uomo ed una donna, con in braccio un bambino, accampati fuori un camper]
Uomo: Bella gita in camper, abbiamo viaggiato ottocento miglia, senza neanche trovare uno scoiattolo!
Donna: Il guardiano ci ha detto di stare attenti agli orsi!
Uomo [Alzandosi]: Oh gli orsi, si certo! Ti faccio vedere io quanti orsi ci sono qui: “Oh, salve orso, corri a prendere la mia ciambella, anzi no, prendi me invece, venite a prendermi”!
Donna: Ok, ok, ho capito benissimo!

[L’orso, “amico” di Maggie, si avvicina senza farsi vedere, e ruba al neonato imbraccio alla madre un biberon. Ora si vede l’orso che arriva nella grotta, dove c’è Maggie, e inizia a darli il biberon della bambina, e poi inizia, fino a sera, a riempirla di doni! Per ultimo una lanterna, dove tutti gli orsi si siedono attorno (compresa Maggie) a modi falò. Ora si vedono Lisa e Marge all’accampamento, dove è giunta la sera, e loro sono sedute attorno ad un fuoco]
Lisa: Spero che Papi, Maggie e Babi stiano bene!
Marge:Sono sicura che stanno benissimo, dopotutto se noi che non sappiamo niente sulla natura abbiamo acceso un fuoco, immagina ciò che può aver fatto tuo padre da esperto boscaiolo qual è!
Lisa: Si mamma, immagino che sia così! Notte ma.
Marge: Buona notte cara.

[Marge abbraccia Lisa, e le due si sdraiano vicino al falò e si addormentano. Ora si vede Homer e Bart, nudi, coperti solo da un poco di fango e foglie nella zona più bassa del bacino, sdraiati sull’erba gelida, per dormire]
Bart [A voce tremante]: Buona notte, papà!
Homer [Anche lui a voce tremante]: Buona notte figliolo, sogni d’oro!

[Iniziano a tremare i denti dal freddo, e si sentono ululare dei lupi. Intanto si vede Maggie nella grotta degli orsi, che cerca di dormire vicino al suo amico orso. Siccome prende troppo freddo si avvicina di più al suo morbido pelo, e si addormenta. Ora è un nuovo giorno, e ci sono Bart e Homer che sono di nuovo in viaggio per trovare la città]
Bart: Siamo arrivati?
Homer: No!
Bart: Arriveremo mai?
Homer: Come faccio a saperlo? Smettila di fare inutili… uuuh… Bart guarda del miele!

[Si vede un alveare appeso su un albero dove, attorno ronzano un sacco di api]
Homer: Miele, siamo salvi!
Bart: Indiana Simpson, le api!
[Homer senza neanche ascoltare Bart infila una mano nell’alveare, ed inizia a mangiare tutto il miele, e tutte le api li entrano in bocca]
Bart: Com’è?
Homer: Pungente!
[Homer fa un urlo di dolore, e delle frasi incomprensibili, tranne la parola acqua]
Bart: Cosa?
[Homer urla di nuovo, e ripete la parola acqua]
Bart [indicando un punto dietro un cespuglio, e parlando in modo abbastanza rilassato]: Oh, l’acqua, da quella parte.

[Homer si tuffa nel cespuglio, dove dall’altra parte c’è un capriolo in una pozzanghera, e un uomo che gli fa una foto. Homer irrompe nella pozzanghera, spaventa il cerbiatto, che scappa, e si riempie tutto di fango. Alzandosi con la bocca piena di miele e tutto pieno di fango fa spaventare il fotografo, che scappa, ma prima lo riprende. Ora si vede un disegno in una televisione, ed una scritta “Big Fot”, e un uomo, soprannominato come uomo tg, davanti a questa immagine].
Anchorman: Piedone, il leggendario metà uomo, metà scimmia, non è più una leggenda. Esiste eccome! Quello che state per vedere è un’inedita ripresa video girata oggi a sud ovest della gola piede tenero.

[Ora si vede un video (lo stesso ripreso dal fotografo di prima) in cui big fot, o Homer, come dir si voglia, è immerso nel fango, ed urla qualcosa come “aiutatemi vi prego”, e altro di incomprensibile].
Anchorman: Il naturalista che ha girato questa straordinaria ripresa, e stato colpito dall’aspetto della creatura, dal suo linguaggio, e più di tutto dal suo indiscutibile odore. Un giornale scandalistico [si vede la copertina del giornale alle spalle del giornalista] ha offerto una ricompensa di cinquemila dollari, per chiunque catturasse vivo il mostro. Naturalmente daremo nuove notizie su questa storia non appena ci giungeranno dagli inviati sul luogo.

[Ora si vedono Bart, vestito ancora con foglie, e Homer, sporco ancora di fango, seduti su un tronco a pensare. Ora si vede un grosso accampamento, dove ci sono situate tante telecamere, e un sacco di bancarelle, che vendono oggetti relativi a big fot. Altri si fanno scattare delle foto vicini al big fot di cartone. Marge, Lisa e un adulto boyscout sono in piedi a guardare tutto questo]

Boyscout: Pare che voi ragazze ve la siate cavata proprio bene, ma siete state fortunate che vi abbiamo trovate. C’è qualcosa di orribile che si aggira in questi boschi.
Marge: Sul serio?
[Il boyscout passa un giornale, dove in prima pagina c’è una foto dello pseudo Homer - big fot, e un articolo recita: “Piedone ancora in libertà”].
Marge [leggendo il giornale]: “Piedone ancora in libertà”? Ma questo è mio marito!!
[Ora vediamo una copertina di giornale, dove in copertina ci sono Marge e Piedone, e delle voci dicono “Ho sposato piedone!”, ora di nuovo Marge con attorno molti giornalisti che cercano di intervistarla].
Marge: Il suo nome non è Piedone, il suo nome è Homer!
[Un’altra serie di giornale, e delle voci dicono “La moglie di Piedone scongiura: Chiamatelo Homer”. Di nuovo Marge e i giornalisti. Questa volta parla una giornalista].
Giornalista: Ci dica, cosa mangia?
Marge: Proprio non capisco, cose questa storia? Credo che le costolette di maiale siano il suo piatto preferito.
[Un’altra copertina di giornale “La dote di Piedone, costolette di maiale a volontà”. Ora gli orsi “amici” di Maggie appaiono dietro Marge].
Intervistatore: Vi prego, cacciate via quegli orsi. Sto cercando di fare un’intervista!
[Un uomo si avvicina agli orsi e gli caccia via. Un orso ha in spalla Maggie, ma Marge non se ne accorge. Gli orsi se ne vanno].
Intervistatore: Bene, adesso torniamo a suo marito, ci descriva il suo rapporto coniugale, brutale?
Marge: Questo andrà in televisione?
Intervistatore: Sulla rete nazionale!

[Marge compie un rumore di disapprovazione. Ora Bart e Homer, che camminano nel bosco, e contemporaneamente Homer dice “Solo un po’ avanti” e Bart risponde “Siamo arrivati?”, quando dun tratto Homer sente un odore].

Homer: Cibo!
[Homer e Bart entrano in una grotta, e li ci sono gli orsi con Maggie, che mordicchiano dei pesci, e alla vista di Homer e Bart gli si avvicinano con fare minaccioso].
Homer [spaventato]: Belli greezlyni, buoni greezlyni.
Bart: Che cosa facciamo pa'?
[Maggie da dietro gli orsi si avvicina a Homer e Bart]
Homer [avvicinandosi a Maggie e prendendola in braccio]: Maggie!! La mia bambina! [Ora riprende a fissare gli orsi] Buoni greezlyni!!
[Homer e Bart scappano via ]
Bart: Addio, ciucciatevi il calzino!

[Maggie prima di seguire il padre e Bart, si rivolge di nuovo agli orsi, e con la mano gli saluta, ed uno di essi possiede ancora in bocca il ciuccio giallo datogli da Maggie. Ora Homer esce dai cespugli, e lì fuori ci sono ancora le persone della troupe televisiva].

Uomo: Guardate è lui, Piedone!
[tutti scappano dalla paura, e Homer si mette a urlare come un orso, e viene poi catturato in una rete]
Uomo: L’abbiamo preso, abbiamo preso Piedone!!!
BoyScout [Parlando con Bart]: Sei maledettamente fortunato che siamo venuti in tempo a salvarti.
Bart: Ma che cacchio sta dicendo signore?
[Homer si libera dalla rete, e scappa via. Si vede quindi un uomo e una donna, quest’ultima con in mano un fucile.]
Uomo: Dobbiamo prenderlo vivo sei pronta?
[La donna prende un proiettile tranquillante da una scatoletta, e li infila in un fucile, per poi sparare Homer, che si ferma dalla sua corsa].
Bart [urlando, e avvicinandosi al padre]: Pa!! No pa!
[Bart va vicino al padre per terra]
Homer: Vendicami figliolo, vendica la mia morte!

[Homer si addormenta. Ora si vedono delle immagini alla tv, dove Homer e rinchiuso in una gabbia, ma questa volta più pulito di prima, e tenta di addentare una bistecca, dietro di lui ci sono molti scienziati. In voce di sottofondo si sente quella dell’uomo tg].

Anchorman: La cattura di Piedone si è trasformata in una cosa di sconcertante.
[Homer continua a mordere la bistecca].
Anchorman: Se poi catturato sia stato rilasciato si chiede chi era questo Homer, un uomo, oppure il leggendario anello mancante noto come piedone?!

[Ora è Homer che parla nel video]
Homer: Posso avere un po’ di ketchup per favore?
Anchorman: Gli esperti di tutto il mondo si sono riuniti all’istisuto di Springfield per esaminare la controversa creatura. Ora siamo in grado di rivelare la loro scoperte!
[Nel video si vede parlare il dottor Monroe]
Monroe [Su un palco davanti ad un sacco di telecamere]: Signori e Signore, distinti colleghi, dopo lunghissimi esami biologici, mi duole dire che i dati in nostro possesso sono inconcludenti. Questa cosa potrebbe essere o non essere umana

[Dopo che il professore finisce di parlare viene contraddetto da altri scienziati, il primo tedesco, e il secondo, una dottoressa francese. Ora si vedono Homer e Marge nel letto che guardano la televisione, e proprio quel servizio].

Homer: Questa storia sarà un gran casino per i ragazzi!
Marge: Rallegrati papino, ora sei qui con me!

[Riprendono a guardare la televisione, e adesso parla lo scienziato tedesco]
Scienziato: Siamo dakvordo su kvdesto, esso può eksere un eksere umano sottosviluppato, o una bevkstia eccezionale!

[Ora si vedono Homer e Marge nel letto che guardano la televisione].
Homer: Stai zitto pallone gonfiato.
Marge: Oh Homer, sei la mia bestia eccezionale...
[Marge sorride a Homer e poi lo bacia]
Homer [ridendo]: ...toccato!




[un caloroso ringraziamento a Lenin]