Ricerca:
                                                                                                                                                                                                  In questo periodo I Simpson non sono trasmessi su nessun canale televisivo Italiano, visita sempre l'Hoemrata e iscriviti alla NewsLetter per restare sempre aggiornato.                                                                                                                                                                                                   
il cartone il film il cartoneil cartoneextras

HOMEPAGE > IL CARTONE > EPISODI CAPSULA

Capsula

La famiglia Cartridge [5F01]

Capsula dell'episodio

fiogf49gjkf0d
[La puntata comincia con uni spot in tv dove è inquadrato uno strano personaggio che arrostisce un pallone su una graticola]
Strano Personaggio: aprite bene la bocca gente, che arriva il calcio!
[Vengono inquadrate scene di calcio accompagnate dalle parole della voce dello spot]
Voce Spot: l'associazione calcistica continentale è in arrivo a springfield gente!Ma come direte voi, è tutto qui!?Gioco scorretto, zero gol e innervositi?Ebbene si!

[I simpson sono seduti a vedere lo spot sul divano]
Bart: papà come mai non ci porti mai a vedere una partita di calcio?
Homer: io beh... non saprei.
Voce Spot: vedrete le vostre stelle preferite: Joe Ariaga, Ariaga II, Ariaga, Alulia e Di Sosa!
Homer: non li ho mai sentiti nominare...
Voce Spot: vi faranno tutti gli autografi che vorrete!
Homer: yuuuuuuuuuuuuu!
Voce Spot: questa partita deciderù una volta per tutte qual è la squadra più forte della terra: Messico o Portogallo?
Lisa&Bart: ci porti papà?ci porti papà?ci porti papà?ci porti papà?ci porti papà?
Homer: Si, si, oddio si!

[La scena si sposta allo stadio, i simpson sono seduti sulla tribuna e la partita sta per cominciare]
Homer: ah, io mi ammazzo se il portogallos non vince!
Marge: è difficile credere che questo fosse un campo di concentramento.
Bart: ehi paellaro!Passa all'ala dai!
[Il paellaro lancia a bart una paella]
Lisa: ehi guardate, è Pelè!
[Pelè arriva in mezzo al campo e comincia a parlare al microfono]
Pelè: Pelè è re di campi di calcio, per essere re di vostra cucina usate carta da forno Crestfield!
[Detto questo riceve un sacco con il simbolo del dollaro e se ne va, poi l'arbitro fischia il calcio d'inizio]
[La partita è noiosa e ripetitiva e il tifo comincia mano a mano ad affievolirsi]
Homer: sveglia
Krusty: forza imbranati datevi una mossa
Brockman[commenta con molto distacco la partita noiosa]: il mediano passa al centravanti, di nuovo all'ala, di nuovo al centravanti, il centravanti la tiene, la tiene ancora...
Telecronista sudamericano[che commenta la partita noiosissima con estrema passione]: il mediano passa al centravanti, di nuovo all'ala, di nuovo al centravanti, il centravanti la tiene, la tiene, la tiene!!!
Telespalla Mel[alzandosi]: io non ce la faccio a resistere adesso me ne vado...
Boe: no, non prima di me
Flanders: calma, calma ci sono abbastanza uscite per tutti.
Boe[cominciando a picchiare Flanders]: di che t'impicci?
Skinner: fermi voi, perchè tutta questa violenza?
Lenny:tu chiudi il becco skinner![da un pugno in faccia a Skinner che cade su Barney che fa cadere a terra le sue birre]
[Improvvisamente si scatena una rissa terribile, solo i simpson rimangono fermi...]
Willie: e questa una rissa da stadio me la chiamate?Forza ragazzi[rivolto a dei suoi amici] insegnamoli le buone maniere!
Marge:Homer ce ne dobbiamo andare di qui
Homer: oh io voglio fare un po' di rissa[e spintona un amico di Willie]
Amico di Willie: che fai brutto cinghiale pidocchioso?[Homer scappa]

[La città è in preda alla devastazione e Kent Brockman commenta la scena]
Brockman: Quella che era cominciata come una normale rissa da stadio è degenerata in un'orgia di distruzione in tutta la città, prontamente il sindaco Quimby ha dichiaato lo stato di emergenza, quindi, per diversi anni a venire, ogni famiglia dovrà pensare a se stessa.

[A casa Flanders Serpe ruba la Tv, Flanders lo insegue]
Flanders: mi scusi signore credo che abbia preso la mia Tv, signore!
[I simpson assistono alla scena dalla finestra della casa]
Lisa: bisogna che qualcuno li fermi
Bart: però aspettiamo che brucino la scuola
Marge: caspiterina!Sono nella casa accanto!!
Homer: tranquilla Marge, se qualcuno prova ad entrare il sistema antifurto ci avvertirà subito...
[L'ingegnoso sistema è basato su diversi contrappesi azionati da un pesciolino]
Homer: occhio al pesce Marge!
[Subito dopo una mano ruba il pesce]

[L'indomani un rivenditore di antifurti si trova a casa simpson]
Rivenditore: vedo che mi avete chiamato giusto in tempo, questa casa è tutto meno che sicura[dicendo questo ruba soprammobili]
Homer: cosa ti avevo detto marge?
Rivenditore: gli intrusi possono entrare dal comignolo, dalla buca delle lettere o anche nascosti nelle buste della spesa.
[Marge guarda la busta della spesa con un senso di inquietudine]
Rivenditore: avete cambiato la serratura della porta quando vi siete trasferiti?No, lo immaginavo, tutti i precedenti inquilini possono entrare quando vogliono...
Marge: cosa ci consiglia?
Rivenditore:Bè, tante ditte vi piazzerebbero qui un bel sistema, che pare chissacchè ma che non fornisce nessuna protezione.
Homer: oh prendiamo quello!
Rivenditore: ma se volete dormire tranquilli vi consiglio di sigillare porte e finestre con (?) a prova di proiettile.
Marge: ma non moriremo soffocati?
Rivenditore: ah bè speriamo di no...
Homer: prendiamo quello, quello che soffoca...
Rivenditore: e potete avere tutto per soli 500$!
Homer: 500$!?Ah lasci perdere...
[Homer spintona fuori il rivenditore]
Rivenditore: ma scusi, non vorrà dare un prezzo alle vite dei suoi familiari?
Homer: fin'ora pensavo di no, eppure, è successo.
Marge: papì ci serve qualcosa per proteggere la nostra famiglia.
Homer: la penso come te Margery, tu meriti la pace nei sensi e la pace è proprio quello che avrai!

[La scena si sposta subito in un armeria dove Homer sta parlando con il commesso]
Homer: vorrei comprare la pistola più letale che avete.
Commesso: scaffale 6, accanto ai biglietti di condoglianze.
[Homer prende la pistola e la prova contro il commesso]
Commesso: fermo stia attento, Bufalo Bill!
Homer: e perchè devo stare attento?Sono armato.
Commesso[aprendo una valigetta e tirando fuori vari accessori]: immagino che voglia il kit di accessori: fondina, candoliere, silenziatore, rumorizzatore, accelleracani...
Homer: già mi piace il nome...
Commesso[tirando fuori un accessorio gigantesco]: e questo è per abbattere gli elicotteri della polizia...
Homer: ah non mi servono cose del genere...ancora... mi dia soltanto la pistola!
Commesso: spiacente, la legge richiede un periodo di attesa di cinque giorni, dobbiamo fare un controllo dei suoi precedenti
Homer: cinque giorni!?Ma io sono arrabbiato adesso!
[Cerca di prendergli la pistola]
Homer: ti ammazzerei se avessi la mia pistola
Commesso: Si, bè non ce l'hai...
Homer: brutto pallone gonfiato![Homer comincia a borbottare cose incomprensibili e ritorna a casa, continuando a borbottare per tutta la notte nei corridoi, finchè lisa non lo interrompe]
Lisa: papà sono le tre del mattino, non potresti sborbottare in camera tua?
Homer: mamma mi ha cacciato via
Lisa: uhm, va bene, continua pure.
[Homer continua a borbottare]

[La scena si sposta in giardino, dove è seduto Homer ad osservare la strada]
Homer: ah, ma come faccio a resistere cinque giorni senza sparare ad anima viva?
[Trascorre i 5 giorni seduto in giardino e vede passare sulla strada un furgoncino con il disegno di un bersaglio, dei conigli, delle anatre, Patty e Selma in tandem e Flanders con il tosaerba]

[I cinque giorni sono passati e Homer è in trepidazione davanti alla porta dell'armeria]
Homer: forza avanti aprite!
[ll commesso apre ed Homer corre in bagno]
Homer: senta lei dovrebbe avere un qualche tipo di arma per me.
Commesso: Bè, vedimo, abbiamo controllato i suoi precedenti: lei è stato in una clinica psichiatrica, frequenti problemi con l'alcool, ha picchiato il presidente Bush...
Homer: ex-presidente
[Il commesso timbra la scheda di Homer, marchiandolo come 'Potenzialmente pericoloso'
Homer: potenzialmente pericoloso!?
Commesso: no, quello significa che il suo limite è tre pistole.
Homer: Youuuuuuu!

[Homer ritorna a casa, la famiglia lo aspetta in salotto]
Homer: chiudi gli occhi Marge, ho una bella sorpresa per te!
[Marge chiude gli occhi, quando li riapre si trova davanti Homer che le punta contro la pistola]
Marge: aaaaaaaaaaaaaaaa!
Homer: è una pistola, non è eccezionale?Questo è un grilletto e questa è la cosa che devi puntare contro chi vuoi ammazzare.
Marge: Homer, io non voglio pistole in casa mia!Ricordi quando Maggie sparò al signor Burns?
Homer: non era stato Smithers?
Lisa: sarebbe stato molto più logico...
Bart: mi presti la pistola domani?Voglio spaventare la guardia giurata della banca.
Homer: solo se pulisci la tua camera.
Marge: no, nessuno userà questa pistola, la tv ha detto che il 58% spara più a un membro della famiglia che a un intruso!
Homer: la TV ha detto così?Ma io ho diritto ad una pistola, lo dice la costituzione.
Lisa: papà, il secondo emendamento è solo un residuo dei giorni della rivoluzione, non significa più niente...
Homer: invece ti sbagli alla grandina, se io non avessi questa pistola il re d'Inghilterra potrebbe entrare qui in qualunque momento e mettersi a comandarti a bacchetta: è questo che vuoi!?E' questo!?
Lisa: no.
Marge: mi dispiace Homer, niente armi!
Homer: la pistola non è un'arma Marge, è uno strumento, come un coltello da macellaio, un arpione o un alligatore, tu hai solo bisogno di saperne di più sull'argomento, stammi a sentire, vieni anche tu all'associazione amici d'armi e se dopo pensi ancora che le pistole non sono magnifiche discuteremo ancora un altro po'.
[Marge e Homer vanno al raduno dove è in corso una seduta degli amici delle armi in cui ognuno racconta le proprie esperienze in fatto di armi]
Lenny: le armi d'assalto sono state denigrate dalla stama ultimamente ma se le costruiscono ci sarà un motivo: eliminare i moderni super-animali di oggi, come per esempio lo scoiattolo volante e l'anguilla elettrica
Homer: stai imparando qualcosa Marge?
Marge: mhhhh
Boe: salve sono Boe S.
Folla: salve Boe!
Boe: ecco, ieri sera io stavo chiudendo il mio bar ma è entrato un delinquente che cercava di rapinarmi!
Folla: ohh!
Telespalla Mel: e tu cos'hai fatto Boe?
Boe: bè poteva essere una gran brutta situazione ma io sono riuscito a sparargli alla colonna vertebrale!
Folla: bravo Boe!
Boe: così la prossima rapina la fara in carrozzina
Folla: ahahaha
Homer: salve sono Homer S.
Folla: salve Homer!
Homer: salve, a me sembra che se una pistola può proteggere una cosa importante come un bar va bene anche per proteggere la mia famiglia, quindi se mi volete, vorrei diventare un membro a vita della vostra meravigliosa organizzazione
Maege[sussurrando ad Homer]: Homer, non puoi unirti a questo branco di maniaci.
Homer: andiamo, sii buona Marge, per una volta nella tua vita sii buona!
Marge: ahhh
[Homer è al poligono di tiro e scambia le lattine di un bar per bersagli colpendole]
Homer[al barista]: scusi
Barista: niente colpa mia

[Homer va al Jet Market con la pistola in bellavista]
Api: aspetta tu non spara, prendi pure soldi e va via!
Homer: cosa?Ah Apu, ma non ti pare che io...
Homer[pensando]: e perchè no, tanto ormai sono arrivato a questo punto e chissà come sarebbe la mia vita se mi mettessi a rapinare il Hwicky Mart
[Homer si immagina senatore, con una splendida villa e con una splendida moglie]
Homer: io lo faccio, rapino il Kwicky Mart, avanti metti tu...D'OH![Homer si rende conto di essera già in macchina]
Homer: e va bene, lo rapino la prossima volta...

[Homer torna a casa, fuori c'è Lisa che sta cercando di far scendere la palla dal tetto]
Lisa: mi aiuti a tirar giù la palla dal tetto papone?
Homer: ma certo tesoro!
[Homer spara alla palla che cade dal tetto bucata]
Homer: vuoi che ti tira giù anche il gatto?
Lisa: hai rotto già la palla

[Bart lancia i piatti in aria e Homer cerca di colpirli ma ne manca uno]
Bart: ne hai mancato uno pà!
Homer[sparando al piatto mancato]: ci vediamo all'inferno lurido piatto

[i simpson sono a tavola e mangiano gli spaghetti in altri contenitori invece che nei piatti]
Marge: qualcuno sa dove sono finiti i miei piatti?
Bart: ahhm
Homer[giocherellando con la pistola]: probabilmente li hai lasciati a lavoro, ah cambiando discorso, indovinate chi è stato scelto per ospitare il prossimo raduno della AAA
Marge: Homer te l'ho detto questa mattina: niente pistole al tavolo della cena
Homer: avevi detto al tavolo della colazione
Marge: guarada che è lo stesso tavolo
Homer: senti, se la cosa ti fa stare meglio metterò la sicura, così
[parte un proiettile che va a colpire la foto di Marge]
Homer: si vede... che bè si vede che era già messa...
[parte un altro proiettile e anche questo finisce sulla foto di Marge]
Homer: ah, forse è meglio che la metta giù...
[parte un altro colpo che va a rimbalzare su un coltello che va a colpire la foto di Marge
Lisa: senza offesa mà, ma pà è stato fighissimo...
Marge: Homer, credo che sarai d'accordo che io ho sopportato molte cose in questo matrimonio, ma questa è la prima volta da quando siamo sposati che ho veramente paura per le nostre vite, quindi ti devo chiedere, se ci tieni veramente a me e ai bambini, per favore, per favore, sbarazzati di quella pistola!
Homer: va bene Marge, lo farò.
[i due si abbracciano]
Marge: ahh che donna fortunata sono...
Homer: e che uomo meraviglioso sono io...

[Bart e Milhouse stanno frugando nel firgorifero]
Bart: Ma non li trovo, ma dove sono finiti?
Milhouse: avevi detto che ci sono i Fuggicicci, dove sono i Fuggicicci?
Bart: prima di tutto si dice Fuggiciccimolli, lo so che sono là su mi serve solo un appoggio!
[Bart apre il cassetto delle verdure per usarlo come appoggio, lì trova la pistola]
Bart: ehilà!
[Bart ha in mano la pistola e Milhouse una mela in bocca]
Bart: e il prossimo tiratore è Guglielmo Tell Junior!
Milhouse: che fortuna!
[entrano Marge, Maggie e Lisa]
Marge: aaaaaaaa Bart!
[gli leva di mano la pistola]
[entra anche Homer]
Homer: vedo che a Bart gliela dai la pistola...
Marge: tu mi hai mentito!Mi avevi promesso che ti saresti liberato di questa pistola!
Homer: l'avevo messa in un posto sicuro Marge.Ma scusa, quando mai nostro figlio va a guardare nel cassetto delle verdure del frigo?
Marge: come hai potuto!Fra tutte le cose orribili che hai fatto nella tua vita questa è senz'altro la peggiore, la più spregevole!
Homer: ma Marge, te lo giuro, non avrei mai pensato che te ne saresti accorta!Capisci?
Marge: finchè no decidi che cos'è più importante se è la tua pistola o la tua famiglia non possiamo vivere nella stessa casa!Venite ragazzi!
Homer: e così è questo il ringraziamento che ottengo per proteggere la mia famiglia.Andate pure, io starò benissimo da solo!
[Rimangono solo Homer e Milhouse nella stanza]
Homer: sei capace di cucinare?
Milhouse: ma certo che si!

[Marge va a casa di Patty e Selma, gli apre la porta Selma che è truccata e vestita bene]
Marge: ho lasciato Homer
Selma: bè era ora!
Marge: mi serve un posto dove passare la notte.
Selma: prova al motel Trucibaldo, una volta mi ci sono risvegliata, era carino...
Marge: perchè non possiamo stare qui?
Selma: perchè ho un signore in visita.
[in casa c'è un riparatore che sta aggiustando una tv]
Riparatore: ehi questa tv non è rotta è solo staccata la spina, ma che diavolo...

[Homer aspetta i soci dell'AAA a casa sua]
Homer: i miei amichetti saranno qui a momenti.
[Homer sente suonare il campanello]
Homer: oh, oddio, eccoli, son qui!
[Homer va ad aprire, è arrivato Boe]
Boe: ciao Homer, ti ho preso una bella busta di biscotti di seconda scelta... ma cosa avranno per essere di seconda scelta?
[Boe mangia un biscotto]
Boe: uhhaa

[Marge e i ragazzi vanno al Motel, all'entrata ci sono delle prostitute]
Prostituta[rivolta a Bart]: hai voglia di divertirti un po' giovanotto?
Bart: come no?Magari...
Marge:no, ti sbagli, non si vuole divertire grazie!

[Nel frattempo si sta svolgendo la riunione dell'AAA e Boe sta mostrando una nuova, inquietante arma]
Boe: ecco, con qualche piccola modifica si può trasformare una normale pistola in ben sei bocche da fuoco!
[i soci applaudono]
Homer: ci sono altri biscotti al cioccolato compagni d'arme
[Homer apre una lattina di birra usando un colpo di pistola]
Homer: qualcuno vuole una birra?
Dr Hibbert: usi la pistola per aprire lattine?
Homer: no io la uso per tutto, guardate come accendo la tv!
[Homer spara al pulsante della tv accendendola dopo vari tentativi]
Agnes: non avevo mai visto una simile incoscenza!
Mafioso: potresti fare male a qualcuno.
Cletus: scusa, ma sei per caso deficente?
Krusty: ehi ciocco, le pistole non sono giocattoli, servono per proteggere la famiglia, per cacciare animali pericolosi o saportiti o per mandare via il solito re d'Inghilterra...
Boe: la tua tessera d'iscrizione Homer
[Homer da la tessera]
Boe[con una grattuggia]: ah ti devo anche cancellare il tatuaggio
Homer: ma non ce l'ho ancora
Boe: peccato!
Dr Hibbert: e dato che adesso non sei più un membro del club devi uscire di qui finchè la riunione non è finita, ahahah...
[Homer è seduto fuori dalla casa sentendo i soci che si divertono dentro]


[Marge e i ragazzi stanno raggiungendo la stanza]
Bart: ehi c'è anche la piscina
Lisa: possiamo andare a nuotare mà?
[Marge vede un cadavere in piscina]
Marge: non adesso tesoro
[i simpson entrano nella stanza]
Bart: wow la tv funziona a gettoni
Lisa: e anche la Bibbia, guarda!
[Bart alza la cornetta del telefono]
Bart: vorrei richiedere il servizio di sveglia alle tre del mattino... per tutte le stanze eccetto questa... si, esatto, buonanotte!
Ahh adoro provare idee nuove quando viaggio...
[Bart e Lisa attivando le vibrzioni dei loro letti fanno una gara di velocità]
Bart: tanto non mi batti questa volta ciuccellona!
Lisa: si invece, ti batto nano giallo!
Bart: forza puzzon

[Homer nel frattempo è a casa e sta spegnendo tutte le luci con la pistola]
Homer: questa pistola mi è costata tutto: mia moglie, i miei figli, tutto eccetto la mia preziosa, preziosissima pistola

[Nel motel i ragazzi stanno cercando di dormire mentre Marge rimane di guardia alla porta]
Bart: ehu, non è una telecamera quella sul soffitto
[Dal soffitto esce una voce]
Voce: no, rimettiti a dormire
Lisa: questo letto mi fa venire da vomitare, perchè non si ferma?
Marge: tesoro, tra poco sarà mattina, cerca di dormire un po'...
[La porta si apre improvvisamente, c'è il sindaco Quimby accompagnato dalla sua amante]
Quimby: o scusi tanto, ha intenzione di restare tutta la notte?
Marge: certo!
Quimby: come non detto... vota Quimby!

[Homer è arrivato al motel e per trovare Marge apre un po' tutte le porte]
Homer: Marge[urlo]...scusi...Marge[urlo]...scusi...Marge
Quimby: vota Quimby!
Homer: scusi...
Marge: sono qui Homer
Homer: ah Marge quante cose ti devoraccontare non te lo immagini...
Marge: ah allora vieni qui
Homer: arrivo!!!
[Homer entra]
Homer: o tesoro, ti prego torna a casa, ho bisogno di te, la casa è buia e scura e io sono solo e affamato e non c'è nessuno ad ascoltare le mie strepitose battute...
Marge: che fine ha fatto la pistola?
Homer: sparita per sempre Marge, finalmente ho capito, a cosa serve avere una pistola per la protezione se poi non hai nessuno da proteggere...
Marge: oh papino!Andiamo ragazzi, ce ne torniamo a casa!
Lisa&Bart: evviva!!!
[I Simpson scendono e vanno a saldare il conto]
Albergatore: benissimo, ecco il conto e la vostra colazione all'europea
[prende un uovo fritto e lo mette dentro una busta]
[Vipera entra improvvisamente entra nel motel e prende Quimby con un coltello]
Vipera: fermo, tutti quanti con le mani in alto, tu, sbrigati, dammi l'incasso!
Quimby: faccia quello che dice, sono troppo ricco per morire
[Homer improvvisamente tira fuori la pistola e Quimby ne approfitta per scappare]
Quimby: vota Quimby!
Vipera: tranquillo amico, non sparare dai!
Marge: Homer mi ha detto che ti eri liberato della pistola, mi hai di nuovo mentito, ti rendi conto!?
Homer: lo so che ti ho detto, ma quello che intendevo segretamente era...
[Vipera approfitta del momento di distrazione di Homer per prendergli la pistola]
Homer: peggio per te amico, non ci sono i proiettili in quell'affare...
Vipera: ehi, dammi i proiettili!
Homer[spaventato]: uh va bene ma non sparare!
[Vipera prende i proiettili ma irrompono i soci dell'AAA]
Soci: giù la pistola!
[Vipera ruba i soldi e scappa]
Vipera: vi saluto!
Marge: come sapevate che ci stavano rapinando?
Lenny: l'impiegato ha premuto l'allarme silenzioso e noi l'abbiamo captato con la nostra radio
Lisa: ma nessuno ferma questo rapinatore
Boe: non credo proprio
[Homer raccoglie la pistola]
Homer: mi dispiace di averti mentito Marge, ma questa pistola mia aveva stregato sentivo un'incredibile potenza dentro di me, come deve sentirsi Dio con una pistola in mano!Quindi per favore, buttala via tu perchè tanto lo so che continuerei sempre a raccontarti bugie!
[Marge rimane sola nel motel, sta per buttare la pistola ma non lo fa, la infila nella borsa ed esce...]


[un caloroso ringraziamento a Matilmat]