Ricerca:
                                                                                                                                                                                                  In questo periodo I Simpson non sono trasmessi su nessun canale televisivo Italiano, visita sempre l'Hoemrata e iscriviti alla NewsLetter per restare sempre aggiornato.                                                                                                                                                                                                   
il cartone il film il cartoneil cartoneextras

HOMEPAGE > IL CARTONE > EPISODI CAPSULA

Capsula

L'ultimo sfavillio di Telespalla Bob [3F08]

Capsula dell'episodio

fiogf49gjkf0d
[L’ episodio comincia con lo show di Krusty in TV: Krusty parla rivolto al pubblico]
Krusty: vorrei ringraziare tutti coloro che hanno contribuito alla raccolta “scatolame di Krusty”! Grazie alle vostre generose donazioni abbiamo realizzato questo percorso [esultando] schifostacoli! Il più scivolosissimo e viscidissimo mai visto!
[si accende la luce e si vede un percorso con degli scivoli che comincia da una gigantesca faccia di Krusty. Krusty ride]
Krusty: i nostri concorrenti usciranno dal mio naso e si splasceranno in una vasca di fagioli rifritti!
[Krusty versa dei fagioli in una vasca sotto il gigantesco naso della faccia gigante; Telespalla Mel esce dal naso e cade nella vasca, lamentandosi]
Krusty: e poi da lì scivoleranno lungo un canale ricco di salsa perversa budinosa! [intanto Mel si alza in piedi sul primo scivolo] Come possiamo permettercela? è rancida!
[Mel scivola, sbattendo la testa, nella seconda vasca]
Krusty: e al traguardo, uno squisitissimo insieme di budino! [Mel scivola nella terza vasca] Cetriolini in salamoia e detersivo! Dove un mucchio di ragazzini tremendi arraffano ciecamente hot-dogs! [ride]
Telespalla Mel [stropicciandosi gli occhi]: Krusty, ti prego… brucia!
[Bart e Lisa sono a terra davanti alla TV e ridono, Homer è sul divano]
Bart: sono i nostri cetriolini in salamoia che stanno bruciando Telespalla Mel!
Homer [scocciato]: buf! Quel Telespalla Mel si crede di essere chi sa chi! Che fine ha fatto Telespalla Bob?
Lisa: non te lo ricordi, papà?


[comincia un flash-back]
Lisa [voce]: ha incastrato Krusty… [si vede Bob travestito da Krusty con una pistola al Jet market] Ha tentato di uccidere zia Selma… [si vede Bob che controlla Selma mentre guardava McGyver in TV] Ha truccato le elezioni… [si vede Bob che cammina verso il suo podio e la gente che esulta]
Bart [voce]: e ha tentato di ammazzare me! [si vede Bob sul letto di Bart con un coltello]


[la scena torna nel soggiorno]
Homer: oh… già… ma quello che ricordo più di tutto sono le gran risate… chissà cosa sta facendo adesso?


[la scena si sposta al Carcere di minima sicurezza di Springwood; Bob con gli occhiali è davanti ad una bottiglia di vetro con dentro un modellino dell’ Abbazia di Westminster]
Telespalla Bob: l’ Abbazia di Westminster! Edoardo il Confessore in persona non poteva fare di meglio! [inserisce una pinzetta nel foro della bottiglia e regola l’ orologio dell’ abbazia] E adesso rimettiamo l’ ora secondo Greenwich!
[Bob piega la pinzetta e il modellino si rompe]
Telespalla Bob: la mia cara abbazia!
[si sentono numerose risate e Bob esce dalla sua stanza-cella; numerosi prigionieri guardano in TV lo show di Krusty e Bob è triste]
Krusty [in TV, cantando e usando Telespalla Mel come strofinaccio]: è così che laviam! Per terra laviam! Per terra laviam! Per terra…
Telespalla Bob [arrabbiato e rivolto ai prigionieri]: è mai possibile che dovete ragliare giorno e notte davanti a quello scatolone infernale?
Prigioniero 1: oh, guarda chi parla!
Prigioniero 2: già, Bob! Tu una volta lavoravi in questo show!
Telespalla Bob: non me lo ricordare! [camminando] Le mie stupide capriole hanno distrutto più menti di giovani che la sifilide e il flipper messi insieme! [arrabbiato] Oh… come aborro quella scatola! Quella onnidirezionale pompa spara-feccia che ronza e rutta…
[un prigioniero lo afferra]
Prigioniero 3 [arrabbiato e rivolto a Bob]: stammi a sentire! Ora basta! Io passo qui il sessanta per cento di quel network!
[arriva Winchester che divide il prigioniero e Bob]
Winchester: eh… eh… né, guagliò… che è sta’ moina? Ja va faticà!
[i prigionieri escono in fila e dietro Bob c’ è ancora quel prigioniero]
Prigioniero 3 [rivolto a Bob]: e scommetto che non ti piacciono neanche i giornali scandalistici!


[il pullman del Carcere di minima sicurezza di Springwood arriva nella base militare Air Force; si vede Winchester che controlla i carcerati che puliscono il terreno con dei rastrelli; Bob pulisce con un rastrello e davanti a lui c’ è un grande cumulo di cartine]
Telespalla Bob: ecco! [si asciuga la fronte] Questa è l’ ultima cartina di chewing-gum!
[passa un jet e le cartine volano via; Bob è arrabbiato e getta il rastrello per terra]
Telespalla Bob: rinnovo la mia obiezione a quest’ inutile sforzo! Ora formalmente dopo per delega… tempo permettendo!
Winchester: uhè, statti zitto! E ripulisci questo posto per lo show acrobatico!
Telespalla Bob: show acrobatico? [gesticolando] Quei ragazzotti dell’ Alabama dall’ aria stralunata che sputacchiano fumo colorato dai loro cosi volanti a ritmo di Rock Around the Clock? Quale razza di zotici bifolchi rimane ancora sbalordita da ciò?


[la sena si sposta a casa Simpson, tutti sono in cucina e leggono il giornale ed esultano, guardando la pubblicità dello show acrobatico]
Bart [contento]: wow! Che ficata!
Homer [contento]: wow! Oh Sì!
Marge [per niente entusiasta]: evviva!
Lisa: vorrei conoscere la prima donna pilota di bombardiere estelton nella Guerra del Golfo, distrusse settanta moschee e anche lei si chiama Lisa!
Bart: io vorrei vedere qualche uccello risucchiato dai motori! Uccelli rari!
Marge: quest’ anno farò tappini di pastafrolla per le orecchie! [suona il campanello del forno] Sono pronti!
[Marge tira fuori un vassoio con i tappini di pastafrolla]


[la scena si sposta, di notte, al Carcere di minima sicurezza di Springwood: Bob va a dormire nel suo letto]
Telespalla Bob: che spossatezza!
[Bob si corica, sbadiglia e si rilassa, ma si sente una televisione che si accende]
Prima voce in TV: mamma, questo è il mio amico Crage! [si sentono le risate]
Seconda voce in TV: amico? Vuol dire che voi due collaudate materassi?
[si sentono le risate, Bob spalanca gli occhi: il prigioniero nel letto sopra di lui ha una TV portatile]
Seconda voce in TV: ha mai fatto il mambo in macchina Craghi? [si sentono le risate]
Telespalla Bob: oh! Conosco quella voce! Il secchia-spazzatura senza fondo della TV si è succhiato la messa di Crage!
Seconda voce in TV: ora ingrano la quarta per Spassolandia! [si sente il rumore di una moto e le risate] Yu-hee!
Telespalla Bob: addio, cara Vanessa!
[si sente la musica della FOX]


[la scena cambia e i prigionieri puliscono i jet; Bob è su una scala e si asciuga la fronte]
Winchester [rivolto a Bob]: eh, guagliò! Lo stato non ti paga cinque centesimi l’ ora per nun fa’ niente! Jamm’ bell’ ja!
Telespalla Bob: oh, mi darò da fare! Mi darò molto da fare! [scoppia in una risata malvagia]
Winchester [dopo aver ridacchiato]: quanto si’ bello, Bob! Eh!


[le macchine entrano nel parcheggio dello show nei posti indicati da un militare; arriva l’ auto dei Simpson]
Bart: bel modo di sorvegliare il parcheggio, top-gun!
[il militare è il ragazzo brufoloso]
Ragazzo brufoloso: ho tre medaglie per questo!


[i Simpson parcheggiano e intanto i carcerati risalgono sul pullman del Carcere di minima sicurezza di Springwood]
Winchester: ehi, arru’ stà Telespalla Bob e quel tipo che si mangia le persone e gli scuoia la faccia?
Prigioniero 1 [salendo sul pullman]: eccomi qui, commissario!
Winchester: ah, sì sì… e Telespalla Bob?
Prigioniero 2 [salendo sul pullman]: ehm… è scappato!
Winchester: ah! Ou’ vedo! Bè… [rivolto al poliziotto Lou] se qualcuno lo chiede… io l’ ho già preso a pacchere! Va buò?
Lou: va buò!
[Winchester e Lou salgono sul pullman, che parte. Dietro il pullman c’ è una scultura a forma di capelli di Bob che rappresenta dei jet in volo; Bob era nascosto lì detro]


[i Simpson e altra gente sono davanti a un militare e a un jet]
Militare: a questo punto vorrei attirare la vostra attenzione sul particolare velivolo accanto al quale mi trovo ora: è l’ A Real Jet, uno dei nostri vettori militari più dollaro-onerosi!
Marge: cinque ruote? Ho le traveggole!
Militare: e nonostante le apparenze è così ben progettato che anche un bambino potrebbe pilotarlo!
Lisa: posso pilotarlo?
Militare: certo che no.


[Homer vede un venditore di birra Duff circondato da gente con sotto la scritta “Free Duff”]
Homer: Duff gratis? [contento] Viva la vita!
[Homer comincia a bere tutta la birra, le persone si spostano rivelando l’ intera scritta “Alcohol-Free Duff 6$”; Homer ridacchia, poi vede che nella cassa compare la scritta 48$; Homer fa finta di svenire e tenta di fuggire camminando a terra e ridendo]


[adesso si vede che c’ è una coda di bambini in fila per salire sull’ A Real Jet; al momento è il turno di Milhouse, che è sopra il Jet tenendo la cloche e premendo pulsanti]
Milhouse [simulando una mitragliatrice]: ta-ta-ta-ta-ta-ta! Ta-ta-ta-ta-ta-ta-ta! Beccati questo, mamma! Ta-ta-ta-ta-ta! Beccati questo, papà! Avete voluto mandarmi da uno psichiatra, eh? Ta-ta-ta-ta-ta! Beccati questo dottoressa Sally Watsley!
[Milhouse comincia a premere pulsanti e la sua sedia vola sparata in aria]


[Milhouse cade in uno Snack Bar; lì vicino, Telespalla Bob è nascosto dietro un angolo e sbircia dentro una finestra dove si trova la scrivania del colonnello; arriva un militare]
Militare: signor colonnello, la aspettano sul podio tra dieci minuti!
Colonnello Hap Hapablap: sì, adesso arrivo. Arrivo subito.
[Bob ascolta e cammina abbassandosi sotto la finestra; poi entra fischiettando nella toilette del colonnello, prende delle asciugamani, le butta fuori e si chiude dentro col passetto; fuori passa da lì il colonnello, che nota le asciugamani]
Colonnello Hap Hapablap: ma che Belzebù succede qui? [raccoglie gli asciugamani] Questi sono i miei asciugamani!
[il colonnello cerca di aprire la porta del suo bagno privato]
Colonnello Hap Hapablap: chi c’ è nella mia toilette privata? [bussando] McGagghet, fammi entrare!
Telespalla Bob [dentro il bagno, prendendo appunti su un foglio]: non posso! La porta è chiusa!
Colonnello Hap Hapablap: cosa? Sono il colonnello Leslie Hap Hapablap! Se non apri questa porta ti sminuzzerò come un kleenex ad un party caccoloso!
Telespalla Bob [dentro il bagno, prendendo appunti su un foglio]: che cosa? Sei nell’ esercito?
Colonnello Hap Hapablap: per Enola Gay, ragazzo! Ora vengo dentro e ti faccio fuori! [da spallate alla porta] Ti faccio fuori… e ti spedisco dalla mamma!
[il colonnello da un’ altra spallata e riesce ad entrare nel bagno, ma non trova nessuno]
Colonnello Hap Hapablap: eh… ma… dove si è cacciato? Ho approntato le mie robuste nocche per niente! [si bacia le nocche della mano] Scusate, signore!
[il colonnello va via e si vedono gli occhi di Bob dentro il cestino dell’ immondizia e si sente che ridacchia]


[adesso Bart e il nonno guardano il vecchio aereo dei fratelli Wright]
Bart: guarda che mucchio di immondizia!
Abe: non è immondizia! Sei proprio un ignorante! è l’ aeroplano dei fratelli Wright! Nel 1903 a Kitty Hawk, Charles Lindberg lo fece volare per quindici miglia con un ditale di olio di semi! E così vincemmo la guerra di secessione!
Bart: come fai a sapere tutto sulla storia americana?
Abe: ho racimolato figurine un po’ qua e un po’ là!


[Bob va all’ “Area limitata” e suona il pulsante del campanello; subito risponde una guardia militare e Bob tira fuori il foglio degli appunti]
Guardia: codice d’ autorizzazione!
Telespalla Bob: ragazzo! Io sono il colonnello Hap Hapablap! [leggendo il foglio] Quel deficiente di McGagghet ha spruzzato schiuma anti-incendio sulla Toyota di Amstrong… prendi la pelle scamosciata e vai subito là!
Guardia: ma signore, io ho l’ ordine da S…
Telespalla Bob: per Enola Gay, ragazzo! Muoviti o ti sminuzzo come un kleenex ad un… [guarda il foglio] ad un pa… [disgustato] party caccoloso!
Guardia: sì, signore! Subito signore!
[corre via ed esce dalla porta blindata, che prima di richiudersi viene bloccata dal piede di Bob, che entra e la richiude, ma rimane fuori un ciuffo di capelli; Bob apre la porta, entra completamente e la chiude]


[la scena cambia: i Simpson sono seduti tra il pubblico; Homer sale le scale con un contenitore di cibo e si siede accanto a Marge]
Homer [rivolto a Marge]: non avevano aspirine, così ti ho preso le sigarette!
[Homer porge il pacchetto di sigarette a Marge]
Marge: mmm… forse l’ emicrania andrà via da sola quando comincerà lo show!
[l’ altoparlante che è sopra la testa di Marge emette un fastidioso fischio e Marge si tappa le orecchie]
Colonnello Hap Hapablap [voce nell’ altoparlante]: signore e signori!
[si vede il colonnello su un podio con davanti un microfono]
Colonnello Hap Hapablap: che giornata per uno show acrobatico!


[Bob esce dalla porta blindata dell’ “Area limitata”]
Colonnello Hap Hapablap [voce]: non c’ è una nuvola in cielo!
Telespalla Bob: se escludiamo quelle… a forma di fungo!
[si vede che Bob ha una carriola con una bomba atomica da 10 megatoni; Bob cammina con la carriola ridendo malvagiamente ma incappa in una buchetta nel terreno che fa sobbalzare la carriola, Bob adesso cammina lentamente e ride piano piano e non malvagiamente]
Telespalla Bob: oddio!


[la scena torna allo show acrobatico]
Colonnello Hap Hapablap [parlando nel microfono]: che si è svincolato dai rozzi ceffi della Terra ed ha sfiorato il volto di Dio! Volare! Il sogno dell’ uomo di essere simile all’ uccello! Ed ora tenetevi forte mentre zoommiamo sui punti salienti della storia dell’ aerazione!
[parte una musica e Homer mangia hot-dogs]
Colonnello Hap Hapablap: cosa? Qualcuno ha detto aquiloni senza coda?
Bart [voce]: no!
[arrivano dei bambini con degli aquiloni: il pubblico è triste, tra di loro c’ è Martin Prince]
Martin: il covone aquiloni senza coda originariamente fu usato come mezzo per asciugare lo spago bagnato!


[si vede Bob che fischietta, apre una botola sopra di lui e ci mette dentro la bomba atomica]


[la scena torna allo show: i bambini camminano con gli aquiloni a ritmo di musica; Marge si tappa le orecchie sotto l’ altoparlante]
Marge: devono proprio trasmettere questa musica rock? Ogni nota mi martella il cranio!
[un pezzo di altoparlante si stacca e fa un buco nei capelli di Marge]
Marge: ahi!


[si vede Bob che fischietta e che attacca una prolunga a un cavo]


[la scena torna allo show]
Colonnello Hap Hapablap: qualcuno lì fuori sente il bisogno di velocità?
Pubblico, Homer, Bart e Lisa [urlando]: sì!
Marge [per niente entusiasta] sì!
Colonnello Hap Hapablap: allora preparatevi per il vanto dell’ aeronautica degli Stati Uniti! Di fabbricazione inglese, i jet acrobatici A Real!
[a ritmo di musica, i jet volano lasciando scie blu, rosse e bianche; tutti guardano in alto i jet tranne Homer]
Lisa: papà, perché non stai guardando?
Homer [dopo aver riso]: perché dovrei torcermi il collo come uno scemo quando la Tiranno-visione decide cosa devo guardare!
[Homer indica il maxi-schermo dove si vedono i jet; poi lì compare Maggie]
Homer: oh, guardate! C’ è Maggie!
[davanti a Maggie compare la mano di Bart; poi sul maxi-schermo compare Telespalla Bob]
Homer: eh… Maggie?
Bart [preoccupato]: Telespalla Bob!
[il pubblico guarda stupefatto Bob nel maxi schermo]
Telespalla Bob [nel maxi-schermo]: salve Springfield! Mi dispiace distogliere la vostra attenzione da tutti i frastuoni e i luccichii! Ma ultimamente c’ è qualcosa che mi turba! La televisione! Non sarebbe più ricca la nostra vita se la televisione fosse tolta di mezzo?
Boe [tra il pubblico]: cosa?
Dr. Hibert [tra il pubblico, rivolto a sua moglie]: sicuramente non sta parlando di quella via cavo!
[i jet scendono e guardano il maxi-schermo]
Telespalla Bob [nel maxi-schermo]: possiamo far rivivere l’ arte ormai perduta della conversazione! E dell’ intaglio! [minaccioso] Perciò vi propongo di abolire per sempre la televisione!
Homer [arrabbiato e gesticolando]: tornatene al Massachussets, roscio!
Telespalla Bob [nel maxi-schermo]: oh, ancora una cosa. Ho rubato un ordigno nucleare! [indica la bomba atomica alle sue spalle] Se entro due ore non liberate l’ etere da quella volgare immondizia lo farò detonare! E ora addio! [alza la mano per premere un pulsante e il maxi-schermo si spegne; la gente urla e Bob ricompare]
Telespalla Bob [nel maxi-schermo]: mi rendo conto dell’ ironia di biasimare la TV apparendo in essa, perciò non occorre altra puntualizzazione! [alza la mano per premere un pulsante e il maxi-schermo si spegne; viene suonato l’ allarme, la gente scappa urlando e anche i Simpson, Lisa scende le scale correndo seguita da Marge]
Marge: ragazzi, andrà tutto bene! Niente panico! Niente panico!
Lisa: mamma, mamma! Mi stai pestando i talloni! Mi levi le scarpe!
Marge: possiamo sempre comprarne altre! Svelti! Svelti! Svelti!
[la gente scappa fuori dalla base militare e all’ uscita c’ è il ragazzo brufoloso]
Ragazzo brufoloso [con un timbro in mano]: timbratevi la mano per poter rientrare!
[passano jeep con dentro dei soldati con dei fucili; Bart è ancora dentro la base]
Bart: ehi! Fico! Voglio esserci anch’ io quando quei fucili spareranno!
Lisa: Bart, no! [corre dentro inseguendo Bart e il cancello si chiude]
Marge [rivolta a una guardia]: aspetti! Aspetti! I miei ragazzi sono lì dentro!
Guardia: dev’ esserne molto fiera, signora!


[la scena si sposta sottoterra, dove in un tavolo sono seduti Quimby, Winchester, il professor Frink, il colonnello Hapablap e due militari]
Quimby [sbattendo un pugno sul tavolo]: la nostra città non tratterà con i terroristi! Non c’ è qui intorno una città disposta a farlo?
Colonnello Hap Hapablap: non occorre, signore! Troveremo quel forsennato prima di quanto Tom possa trovare Jerry!
[nessuno ride]
Colonnello Hap Hapablap: oh… scusate… ma mia moglie la trovava brillante!


[la scena cambia: i militari aprono delle porte con dei calci e controllano tutti i bagni; aprono un bagno dove trovano il nonno in piedi]
Abe: quest’ ascensore va solo allo scantinato! E qualcuno ha fatto un gran macello laggiù! [indica a terra]


[due militari aprono le porte dell’ hangar 18 e trovano un piccolo alieno con una sonda fluorescente che corre verso i militari]
Militare: attenzione! Ha una sonda!
[i militari chiudono le porte]


[la scena si sposta e si vede Bart nella scrivania del colonnello Hapablap che gioca con le penne come se fossero una cloche; Lisa lo vede dalla finestra ed entra]
Lisa: Bart! Bart! Che stai facendo? Dobbiamo svignarcela!
Bart: bersaglio in vista! Lancio missile anga-secchiona!
[lancia a Lisa un modellino di un missile che era sulla scrivania e la colpisce]
Lisa: ahi! Forza! Mamma e papà ci aspettano!
[Lisa afferra Bart]


[la scena torna nel sotterraneo della base: Quimby, Winchester e il professor Frink sono seduti al grande tavolo e il colonnello Hapablap è in piedi]
Colonnello Hap Hapablap: Bob non è qui! Abbiamo perlustrato ogni centimetro quadrato di questa base e non abbiamo trovato altro che riviste osé, osé, osé!
[lancia sul tavolo tre riviste osé]
Quimby: ci restano soltanto venti minuti! Fate entrare gli illustri rappresentanti della televisione!
[arrivano Kent Brockman, l’ Uomo Ape, il Dottor Who, Steve Urkel e Krusty il Clown]
Krusty [prendendo e guardando una rivista osé]: ehi! Ehi ehi! Dev’ essere stata una bella riunione, questa!
Quimby: signori! è il momento di prendere di petto il non prendibile di petto! Dobbiamo sacrificare la televisione, onde salvare la vita dei nostri concittadini!
Krusty: frena! Frena… non diamo i numeri! Cerchiamo di ragionare! Varrebbe veramente la pena vivere in un mondo senza televisione? Io dico che i sopravvissuti invidierebbero i morti!
[tutti stanno in silenzio]
Quimby: apprezzo questa appassionata difesa del tuo mezzo, [triste] ma ho paura che non ci rimanga altra scelta! La televisione deve sparire! Possa Dio avere pietà delle nostre anime!


[si vede che un uomo fa saltare in aria con la dinamite l’ antenna di canale 11 e poi che due uomini gettano giù da un palazzo l’ antenna di canale 3: si sente uno schianto e delle urla di persone]


[si vede in TV il notiziario di Kent Brockman, con dietro un’ immagine di lui con scritto “ci mancherai, Kent”]
Kent Brockman [in TV]: mentre il mio ultimo notiziario giunge alla fine mi sovvengono gli eventi che mi hanno portato più vicini a voi: il crollo dell’ unione sovietica, la guerra dei prezzi dei gelati sopraffini, cani ai quali furono assegnate carte di credito e altri che non furono così fortunati. E con questo, addio!
[l’ immagine dietro Kent cambia e si vede lui al computer con la scritta “prendete il meglio dal vostro modem”]
Kent Brockman [in TV]: e non dimenticate di cercare la mia rubrica che troverete nella rivista “Mondo PC”!
[il canale si spegne]


[si vede l’ edificio di canale ocho: in TV ci sono l’ Uomo Ape e altri]
Uomo Ape [in TV]: muchas gracias amigos por todas las memorias! E super gracias a Goya!
[una donna travestita da lattina con su scritto “Goya” si inchina” e il canale si spegne nella piccola televisione di Bob]
Telespalla Bob: vittoria! Si arrendono! [sbattendosi le mani in faccia] Dannazione! Avrei dovuto chiedere molto di più! Come prima cosa un po’ di marmellata locale decente! Oh, beh… alla prossima!


[la scena si sposta nel teatro dello Show di Krusty: degli uomini portano via un guantone allungabile]
Krusty: no! Il mio guantone allungabile! Quelli non li fanno più dal tempo della guerra!
[due uomini staccano un fondale]
Krusty: no! Il mio fondale di Parigi, no! Come farò a prendere in giro i “francaises”?
[Krusty piagnucola ma nota una televisione con scritto “Sistema di emergenza di trasmissione”]
Krusty: un momento… se potessi andare in onda avrei il cento per cento dell’ audience! Pensa che indice d’ ascolto!


[la scena si sposta al di fuori della base militare; Marge fascia le mani di Homer]
Homer: ok! Allora non si può scavalcare la rete!
Marge: mi sento così impotente! Se dovesse accadergli qualcosa?
Homer: sono certo che stanno bene, patatona!
Marge: uhm… perlomeno indossano mutandine pulite!
[la visuale si sposta a casa Simpson, nella stanza di Bart ci sono un paio di mutande sul suo letto]


[Bart e Lisa camminano per la base militare]
Bart [tirandosi i pantaloni]: libero sciolto! Lisa… ah! Non c’ è niente di meglio di uno scantinato ben areato per star bene!
Lisa: eh? Sbrigati! Mamma e papà sono molto in pensiero!
[Lisa e Bart avanzano, ma sentono dei passi e si nascondono in un cespuglio: arrivano il colonnello e un militare]
Colonnello Hap Hapablap: sai cosa manda in tilt il mio microonde? Che quella testa di pigna probabilmente ride ancora di noi dal suo nascondiglio!
Militare: preferirei prendere un ordine da Bill Clinton piuttosto che ascoltare di nuovo la voce altisonante di quel tizio, signore!
[il colonnello e il militare vanno via e Lisa e Bart emergono dal cespuglio]
Lisa: voce altisonante? Bart, ci sono! So dove si nasconde Telespalla Bob!


[Bart e Lisa corrono nella base militare]
Lisa [correndo]: quando Bob ha trasmesso quel messaggio la sua voce era più alta del normale, e cos’ è che rende alta la voce?
Bart [correndo]: mutande strette che comprimono?
Lisa [correndo]: elio! Telespalla Bob si trova nel dirigibile Duff!
[corrono verso il dirigibile]


[nel dirigibile Bob esulta]
Telespalla Bob [con voce acuta]: tutta Springfield trema dinnanzi alla potenza di Telespalla Bob! [arrabbiato] Dannato elio! [agitando le braccia] Sciò sciò [con voce profonda] sciò! [ride] Così va meglio!
[ora Bob gira i canali della sua piccola TV]
Telespalla Bob [girando i canali]: non c’ è niente! Neanche qui! Favoloso! Magnifico!
[Bob gira il canale e compare la scritta che aveva visto Krusty e si sente una voce]
Voce [in TV]: sistema d’ emergenza di trasmissione. Attendere: bollettino urgente.
[Bob sta camminando ma si sente la voce di Krusty]
Krusty [in TV, in bianco e nero]: ehi ehi! [toglie il cartello con la scritta e ride] Krusty il Clown è tornato in onda! Otto… no no no no… dodici ore al giorno! L’ unico show in città!
Telespalla Bob [arrabbiato]: Krusty! Ma come…?


[si vede una baracca in mezzo a una pianura desertica e l’ auto rossa di Krusty lì fuori]
Krusty [voce]: trasmetto in diretta dalla baracca della protezione civile dalle remote pianure alcaline della zona depressa di Springfield!
[si vede Krusty davanti a una telecamera]
Krusty: vi darò una scarica di undici watt di varietà! Ore e ore di estrosa…


[la scena torna davanti alla TV nel dirigibile]
Krusty [in TV, in bianco e nero]: …comicità improvvisata con… [gira per la baracca] con… con… con… [prende una tanica di benzina] con il professor taniche di benzina! E… [prende una foto di Eisenhauer] l’ ex-presidente Eisenhauer! E ora diamoci da fare!
Telespalla Bob [con la TV in mano, mentre Krusty parla]: oh no! Così il mio sogno va in frantumi!
Krusty [voce in TV]: bene ragazzi…
[Bob fa cadere la piccola Tv che si rompe]
Telespalla Bob: che ingenuità da parte mia credere che una semplice bomba atomica potesse abbattere i ciclopi chiacchierini!
[Bob guarda la bomba atomica, prende il telecomando con il pulsante rosso per farla esplodere; la botola si apre e sbucano Lisa e Bart, stupefatti]
Telespalla Bob: beh, almeno così avrò la mia rivincita!
Bart: Bob, no!
[Bob si accorge di Bart e Lisa]
Lisa [camminando]: non capisci? Sarebbe prendere la via d’ uscita più facile!
Telespalla BoB: sono d’ accordo!
[Bob preme il pulsante e scoppia la bomba]


[si vede di nuovo Bob che preme il pulsante; poi Ned Flanders che spinge Todd sull’ altalena e si blocca la visuale; poi il vecchietto pazzo che si bacia con una vecchia e si blocca la visuale; poi Maggie che raccoglie i fiori; dopo si vede il fungo atomico dell’ esplosione]


[si vede subito che il fungo atomico è piccolissimo e fa suonare il dispositivo anti-incendio del dirigibile; la bomba è in pezzi e ne escono dei topi; Bob raccoglie un pezzo di bomba con una scritta]
Telespalla Bob [leggendo]: usare entro novembre 1959! [butta il pezzo di bomba a terra] Dannazione, Bob! C’ era una pletora di bombe nuovissime ma tu non hai resistito al fascino anni ’50!
[Bart e Lisa tentano di aprire la botola ma Bob la blocca con il suo lungo piede]
Telespalla Bob: guarda chi si vede! Il mio arcinemico Bart Simpson! E sua sorella Lisa, verso la quale non provo alcunché!
Bart [rivolto a Bob]: eh, allora… Krusty ti ha raggirato! Ma il tuo piano di base era davvero ingegnoso! Ehm, dove le prendi le idee?
Telespalla Bob: ah, per favore! [tira fuori un coltellino tascabile] Evitiamoci l’ imbarazzo della vecchia sceneggiata, tipo “tieni a bada il cattivo con le lusinghe”!
[si vede che Lisa scrive nel computer del dirigibile e Bob punta il coltello verso Bart]
Bart [rivolto a Bob]: avrei dovuto immaginare che sei troppo intelligente per certe cose!
Telespalla Bob: davvero? Che tipo di intelligenza? Derivata dalle letture? Perché c’ è una quantità di gente che è intelligente per questo, ma occorre un tipo di genio speciale!
[si sente la voce di Winchester nel megafono e si vedono lui e i militari fuori dal dirigibile]
Winchester [fuori dal dirigibile, parlando nel megafono]: basta cusì, Bob! è finita! Esci con le mani in alto!
Telespalla Bob: nooo! Come hanno fatto a trovarmi?
[si vedono le scritte elettroniche del dirigibile: “aiuto! Telespalla Bob è qui e la bomba era un bluff, grazie, Lisa Simpson”; Bob usa il coltello per bucare il dirigibile che si sgonfia, e scappa con Bart. Il dirigibile cade addosso a Lisa]
Lisa [col dirigibile addosso e indicando Bob e Bart]: sta scappando!
[Bob sale con Bart una scala e lo porta sopra un jet e getta la scala a terra]
Colonnello Hap Hapablap: oh no! L’ A Real! Domani abbiamo una guerra!
Telespalla Bob: Dio benedica i militari ottusi! Andiamo!
[preme il pulsante “volo”; il jet parte ma finisce in una fossa; i militari accorrono e puntano la pistola sulla cabina del jet, ma non c’ è nessuno]
Militare: sono spariti!
[si vede l’ aereo dei fratelli Wright che vola con Bob e Bart]
Colonnello Hap Hapablap: accidenti! L’ aereo dei fratelli Wright!
[Bob tiene Bart in ostaggio col coltello]
Colonnello Hap Hapablap: il museo del volo pretenderà le mie chiappe su un vassoio!


[si vede Homer che tenta di sfondare con l’ auto il cancello per entrare nella base militare; ma appena ci riesce Bart passa sopra di lui insieme a Bob con l’ aereo]
Bart: papà! Aiuto!
[Marge grida spaventata]
Homer [in macchina]: tieniti forte rospetto! Papà viene a salvarti!
[fa retromarcia con l’ auto ma le ruote vengono bucate da delle tagliole per pneumatici]
Homer [in macchina]: d’ oh!
[arriva Lisa correndo]
Lisa: mamma! Ho scovato Telespalla Bob! Ho mandato un messaggio alla polizia! Mi è caduto addosso un dirigibile! Sono stata in un’ esplosione atomica ma sto bene!
Homer [in macchina]: beh, io ho sventrato un cancello ma non per questo mi vanto, eh? Ora, ingraniamo!
[Marge e Lisa salgono in macchina e Homer fa inversione: a macchina traballa per le ruote forate]


[Bart e Bob sono sull’ aereo dei fratelli Wright: Bob tiene in ostaggio Bart col coltello]
Telespalla Bob: ah! Beati tempi in cui l’ aviazione era uno svago per gentiluomini! Ben prima che un bipede qualsiasi si infilasse dietro un vassoio porta pranzo per zoomare da New York al New Jersey!
Bart [sputando]: anche a te ti si infilano gli insetti in bocca?
Telespalla Bob: sì! [sputa anche lui e si pulisce la bocca; dei militari sui jet velocissimi arrivano dietro l’ aereo]
Militare nel jet: prepararsi ad attaccare il nemico!
[il jet sfreccia velocissimo sopra l’ aereo e lo supera]
Militare nel jet: velocità aerea della carcassa insufficiente! Suggerisco scendere e camminare!
[si vedono adesso i due militari che camminano dietro l’ aereo con le braccia alzate: dietro di loro ci sono macchine della polizia, carri armati e l’ auto ei Simpson: Homer accelera e si accosta all’ aereo]
Homer [sporgendosi dal finestrino]: salta rospo! Ti prendo io!
Bart: sto arrivando!
[Bart da un pugno alla mano di Bob e gli fa cadere il coltello]
Telespalla Bob: ouch!
[Bart cammina fino all’ ala dell’ aereo e lancia il suo zaino a Homer: lo zaino va sotto la macchina e prende fuoco]
Homer [sporgendosi dal finestrino]: adesso tu, ragazzo!
[Bart è spaventato, ma vede che davanti all’ aereo ci sono dei poliziotti che alzano retini e racchette da tennis]
Bart [rivolto a Bob]: non puoi scappare! Hai contro i potenti mezzi della polizia di Springfield!
Telespalla Bob: uh, non ho mai avuto intenzione di scappare! Vedi, questa è una missione kamikaze! Tu ed io stiamo andando ad uccidere Krusty il Clown!
[Bart è spaventato: Bob tira una leva e l’ aereo gira e va verso le pianure alcaline]


[si vede Krusty in TV stanco]
Krusty [in TV, in bianco e nero]: ragazzi, Grattachecca e Fichetto non possono essere qui oggi! Ma il prossimo numero non ve li farà rimpiangere! è lo show di Pizzico e Batteria! [prende una vecchia batteria e uno scorpione e comincia a farli andare uno contro l’ altro] E pizzica, è rovinato! E pizzica lui e pizzica… la la la la la la! Sapete bene di cosa sto parlando, no? [lo scorpione gli cade] Oh no! [tenta di pestare lo scorpione]


[Bob e Bart sono sull’ aereo e vedono la baracca]
Bart: non puoi uccidere Krusty! Lui ti ha reso quello che sei! Senza di lui non ti chiameresti neanche Telespalla!
[Bob, arrabbiato, tira una leva nell’ aereo]


[Krusty è davanti alla telecamera, stanco]
Krusty [cantando]: la la la la la la la! [sente il rumore dell’ aereo] Ma che diavolo è? Un tagliaerba?
[Krusty apre la porta e vede Bob e Bart sull’ aereo]
Bart: levati di mezzo, Krusty!
[Krusty entra dentro la baracca e si lancia fuori dalla finestra, rompendola; il rumore dell’ aereo continua; Krusty resta a terra, poi si alza e fuma una sigaretta, spazientito]
Krusty: qual è il dannato intoppo?
[Bob e Bart si dirigono verso la baracca con l’ aereo]
Telespalla Bob [urlando]: crepa, Krusty! Crepa!
[l’ aereo sbatte sulla baracca e cade per la sua leggerezza: Bob e Bart cadono a terra]
Telespalla Bob: ahu…
[arrivano le macchine della polizia e un carro armato passa sopra l’ aereo dei fratelli Wright, distruggendolo: dal carro armato esce un militare]
Militare: ops… scusate! Ehm… di solito noi dell’ aeronautica non guidiamo questi cosi!
[Bart scappa, Bob si alza e viene ammanettato da Winchester]
Winchester: t’ aggio preso! Eh eh! Brutto mutante odia-TV!
Colonnello Hap Hapablap [indicando Bob]: qual è la tua disfunzione più grave, Telespalla Bob?
[Bart abbraccia Marge che continua a baciarlo]
Bart: ma… ma… ma… ma… ma…
Marge: oh, mio piccolo dolce bigné! [continua a baciare Bart] Sono così felice! [continua a baciare Bart]
Bart: ma… ma… ma… ma… ma… mamma! Mi stai mettendo in imbarazzo davanti a tutti i militari!
Telespalla Bob: quale ironia! [il colonnello lo spinge nella macchina della polizia] La mia crociata contro la televisione è finita in maniera così scontata! Che sarebbe potuta scaturire dal computer dello sceneggiatore più imbranato di Hollywood!
[il colonnello chiude la portiera e l’ auto parte; arriva il nonno Simpson con una motocicletta]
Abe: ehi, gente! Ora ingrano la quarta per spassolandia!
Homer, Marge, Bart e Lisa: ci risiamo!
[si vede il logo della Fox con la musica e finisce l’ episodio]




[un caloroso ringraziamento a Vecchiogil]